• Sposta il nuovo dispositivo più vicino al controller.
  • La posizione ideale del tuo Smart Switch è diversa in ogni casa, ma ci sono alcune regole che valgono sempre. Puoi migliorare il segnale RF dello Smart Switch tenendolo lontano da altri dispositivi elettronici. Soprattutto i dispositivi che usano le stesse onde radio possono disturbare notevolmente il segnale RF del controller. Un altro consiglio è quello di posizionare lo Smart Switch in una posizione centrale della casa. Minore è la distanza tra lo Smart Switch e il dispositivo che utilizzerà la connessione, migliore sarà la connessione. Oltre ai dispositivi elettrici, anche i pavimenti in cemento e i tubi di metallo disturbano il segnale. La cassetta del contatore, per esempio, è spesso un brutto posto per l'HomeWizard lite. Il segnale viene immediatamente disturbato dai tubi e dai cavi di metallo. Un posto migliore per il tuo Smart Switch è appeso a una parete o in cima a una libreria.
  • Riduci la distanza tra lo Smart Switch e il dispositivo. 
  • Tieni lo Smart Switch lontano da altri dispositivi elettronici.


Ti consigliamo di posizionare il controller il più centrale possibile nella tua casa.

Non dimenticare che lo Smart Switch deve trovarsi nel raggio d'azione WiFi di ogni presa.



Cancellazione della memoria del dispositivo


Durante il processo di apprendimento, viene inviato un codice dallo Smart Switch al dispositivo che si desidera collegare. Ma questo codice è anche memorizzato sul dispositivo stesso.  Il dispositivo può memorizzare più codici (più telecomandi) nella sua memoria. Ma se la memoria del dispositivo è piena, il codice trasmesso dallo Smart Switch non può essere salvato. La cancellazione della memoria del dispositivo che si vuole collegare è diversa per ogni dispositivo. Fare riferimento al manuale del dispositivo.


Cancellare la memoria del dispositivo che si vuole collegare.


  • Assicurati di usare un dispositivo compatibile e che il dispositivo sia in modalità di accoppiamento.
  • Lo Smart Switch non funziona con tutti i dispositivi a radiofrequenza. Oltre alla tecnologia a radiofrequenza (433Mhz), lo Smart Switch deve avere anche il "protocollo" corretto. Vedi l'elenco con i dispositivi che possono essere collegati.
  • Verificare che il dispositivo sia compatibile con lo Smart Switch